L’Archivio di Stato di Benevento veniva istituito con decreto del Ministero dell’Interno del 10 aprile 1954, che attuava la legge del 1939 sul nuovo ordinamento degli Archivi di Stato. Solo a cento anni dalla sua costituzione anche la nostra Provincia poteva disporre, così, dell’Istituto preposto alla conservazione delle fonti documentarie del territorio. Nato inizialmente come sezione di Archivio, esso riuscì in breve tempo, sotto la guida dei suoi primi direttori - Giuseppe Coniglio e Catello Salvati - ad acquisire documenti importanti per ricostruire la storia del Sannio dal 1400 in poi: anzitutto gli atti dei Notai, cioè la fonte più ricca per conoscere tutta la particolare vicenda storica premoderna e moderna del nostro territorio. ...(segue ...).
yhehet5he5jeje5je56j3567j357j357j

A V V I S O

La sala di studio
nei giorni dal 10 al 21 agosto 2015
resterà aperta
dalle ore 8,15 alle ore 13,15


Ricerca delle fonti tra siti “autorevoli” e documenti d’archivio

19 giugno 2015

Appello ai meridionali e altri scritti
di Guido Dorso, a cura di Raffaele Molisse

Archivio di Stato di Benevento via G. De Vita n. 3, Benevento
vedi il programma.... >>

Ricerca delle fonti tra siti “autorevoli” e documenti d’archivio

29 - 30 maggio 2015

La difficile ricerca della libertà. Violenza di famiglia, violenza di società e violenza di Stato nei documenti dell’Archivio di Stato di Benevento

Presentazione del progetto: "Ricerca delle fonti tra siti “autorevoli” e documenti d’archivio" realizzato dagli studenti delle classi III A e III B del Liceo Scientifico “Galilei” di Benevento

Archivio di Stato di Benevento via G. De Vita n. 3, Benevento
vedi il programma.... >>
Consulta la banca dati dei Caduti della I guerra mondiale

Caduti della I guerra mondiale della provincia di Benevento

Da oggi è consultabile on line la banca dati dei "Caduti della I guerra mondiale della provincia di Benevento" con la possibilità di visualizzare le riproduzioni digitali tratte dai ruoli matricolari.